Accedi all'area riservata

PIETRA LAVICA

Scheda Tecnica

Materiale: Basalto Lavico

Colore: Grigio

Provenienza: Italia. Cava di Camporotondo Etneo (CT), Sicilia.

Applicazioni: Edilizia Urbana, Arredo Urbano, Home Design. (Pavimentazioni stradali, panchine, fontane, fioriere, piani cucina e da bagno, scale e rivestimenti, camini, mattonelle.)              

Finiture: Bocciardatura, levigatura, lucidatura, spazzolatura, rigato, waterjet, ceramicato, a spacco, a puntillo, opus incertum.

Ciclo Produttivo

I processi di lavorazione e trasformazione avvengono all'interno della sede operativa di Ercolano (NA), alle pendici del Vesuvio. E’ qui che si trasportano i blocchi di pietra estratti dalla cava sicula di Camporotondo Etneo (CT).

L’intera sede, vasta circa 60.000 mq, ha permesso di dividere la zona in 3 settori: uno dedicato al deposito dei blocchi, uno adibito allo stoccaggio dei prodotti finiti e un padiglione per il taglio, la rifinitura e la ceramizzazione.

I blocchi lavici vengono destinati a diverse fasi di taglio:

>> Segati in lastre grezze di vari spessori, tramite multifilo o monofilo, le quali vengono poi rifinite secondo le tecniche della bocciardatura, lucidatura, levigatura ecc. e in seguito inviate al taglio su misura.

>> Tagliati in filagne utilizzate per pavimentazione stradale e privata, oppure riportate in fabbrica per il taglio su misura.

La pietra lavica può anche essere ceramizzata per dar vita a prodotti per l’home design come tavoli da giardino, panchine, fioriere ed altro ancora.

L'utilizzo di macchinari ad alta precisione rappresenta quella peculiarità che unita all'esperienza storica nel settore, rendono la F.lli Fiengo S.r.l. il punto di riferimento per gli operatori del settore.

Lavorazioni & Rifiniture

Dal puntillo, un classico della lavorazione F.lli Fiengo S.r.l., alla bocciardatura;

Dalla levigatura alla spazzolatura, sono tante e diverse le rifiniture disponibili e customizzabili (clicca qui e scorri la pagina)